Intervista a Chiara Armellini

Senza categoria 14 gennaio 2018
CARTOLINA_web-fronte.jpg

a
L’Associazione CoiBambini, nata nel 2017 per affiancare il Progetto di Ricerca Filosofiacoibambini (fondato nel 2008), ha scelto Chiara Armellini come illustratrice per la campagna di tesseramento soci 2018 e per la campagna per la salvaguardia dell’immaginazione dei bambini 2018. Siamo entusiasti del lavoro di Chiara, e l’abbiamo intervistata per voi!


 a

Quanto è importante l’immaginazione nel tuo lavoro?
Cosa fai per tenerla in allenamento?

L’immaginazione è molto importante per il mio lavoro di autrice d’immagini. Per tenerla in allenamento leggo e osservo le immagini dei libri illustrati, vado spesso alle mostre d’arte, di fotografia, di illustrazione ma soprattutto lavoro con i bambini. Insieme realizziamo molti progetti partendo dalle loro idee, ricchissime d’immaginazione.


Quali erano i tuoi giochi preferiti da piccola?
Quanto tempo passavi all’aperto?

Nascondino, Caccia al tesoro, giocare a fare la maestra, giocare a cucinare, cantare e fare concerti stonatissimi con una band di peluche o di cugine. Ho passato l’infanzia in un appartamento che fortunatamente aveva un grande giardino, con alberi, fiori, tombini, alberi da frutto c’erano anche molti bambini che abitavano nel mio stesso palazzo, quindi spesso ci trovavamo a giocare i pomeriggi tra gli alberi e i fili d’erba, o in una piazzetta del quartiere lontano dagli adulti.

 

Qual è il ricordo più bello che hai legato a una storia o a un’immagine?

Ricordo che mi piaceva tantissimo osservare le immagini di Eric Carl, soprattutto quelle del libro “Una coccinella sempre arrabbiata”, me la leggeva sempre mia mamma e non mi stancava mai. Un po’ dopo guardavo in continuazione le illustrazioni di un libro sulle scarpe con protagonista la Signorina Violetta, e le sue amiche scarpe e pantofole; ne ero stregata… ma non riesco assolutamente a ricordarne il titolo.

 

Cos’è per te vivere felice?

Vivere felice è visitare posti nuovi, viaggiare, incontrare vecchi amici, cercare e raccogliere verdure selvatiche dai boschi e poi mangiarle, andare in un cinema sempre diverso, meravigliarsi per le coincidenze, ricordarsi i nomi delle capitali del mondo, giocare, stare al sole e al mare.

Se cercate Chiara, la trovate qui: http://chiararmellini.isoverse.us